Procedura per viaggiare in Giordania - Senza limitazione alla durata del soggiorno

ALLA PARTENZA PER LA GIORDANIA 

Fare un tampone molecolare 72 ore prima della partenza con referto in Lingua Inglese (costo medio tra 40 e 60 Euro*)
 
Prima della partenza è necessario collegarsi al seguente link https://gateway2jordan.gov.jo e completare il modulo di dichiarazione di viaggio richiesto per ottenere il "codice QR" personale obbligatorio per l'imbarco. Il "codice QR" servirà anche come prova di vaccinazione per i viaggiatori completamente vaccinati, all'arrivo e durante il viaggio attraverso il paese. 

In aeroporto, durante il Check-In, bisogna presentare copia del Tampone Molecolare con esito negativo. Il risultato deve essere presentato in lingua inglese e in formato cartaceo. È inoltre necessario sottoscrivere una dichiarazione sanitaria e compilare un questionario, ed essere in possesso di un'assicurazione sanitaria.
.
All'arrivo ad Amman ai passeggeri non vaccinati verrà richiesto di fare un secondo test al costo di 28 dinari (circa 33 € *), nell’ attesa del risultato del test i passeggeri verranno condotti in albergo e verrà data l’autorizzazione ad uscire solo in caso di test negativo. Sono esentati da questa procedura i passeggeri che abbiano completato il ciclo vaccinale (solo per i quattro vaccini riconosciuti dall’EMA):
 - 28 giorni dalla Monodose (Johnson&Johnson)
- 14 giorni dopo la seconda dose (Pfizer, Astrazeneca e Moderna) 

ALLA PARTENZA DALLA GIORDANIA PER IL RIENTRO IN ITALIA

Fare un tampone molecolare 72 ore prima della partenza.

È Necessario compilare il modulo DPLF (disponibile all’URL https://euplf.eu), prima di recarsi in aeroporto, per consegnarlo al banco Check-in del vettore aereo.
.
Al rientro in Italia non è prevista alcuna quarantena fiduciaria obbligatoria per passeggeri che abbiano completato il ciclo vaccinale con i vaccini riconosciuti dall’Ema (Pfizer, Moderna, Astrazeneca, Johnson&Johnson). Diversamente si dovrà rispettare una quarantena fiduciaria obbligatoria di cinque giorni e sottoporsi a tampone molecolare o rapido il quinto giorno.