Viaggio Tour India: Rajasthan Gran Tour

IL PROGRAMMA PREVEDE
- Partenza garantita con minimo 2 partecipanti

- Sistemazione in camera doppia per 12 notti negli alberghi indicati o similari;;
- Visite ed escursioni come da programma
- Trattamento di mezza pensione
- Tutti i trasferimenti da/per aeroporti in India con macchina/van ed autista privato;
Guida locale accompagnatore parlante italiano per tutto il viaggio
- Assicurazione Allianz medico e bagaglio

IL PROGRAMMA NON PREVEDE
- Il volo dall'Italia

il visto consolare indiano
- Visite ed escursioni facoltative
- mance per le guide locali e gli autisti
- bevande, pasti non menzionati
- assicurazione facoltativa rimborso del viaggio in caso di annullamento

Gli alberghi previsti (o similari):
Delhi: Welcome Dwarka *****
Mandawa: Desert Resort di Mandawa ***

Bikaner: Lallgarh Palace **** 
Jaisalmer: Rawalkot ****

Jodhpur: The Ummed **** 
Udaipur: Spectrum ***
Jaipur: Clarks Amer ****

Agra: Clarks Shiraz ****
Delhi: Welcome Dwarka ***** 

Documenti: per visitare l’India è necessario: 1) Passaporto con validità 6 mesi, firmato dal cliente con 3 pagine vuote consecutive. Ove il passaporto sia stato rilasciato da meno di 2 anni si deve allegare anche il passaporto vecchio oppure una dichiarazione in inglese in cui si spiegano i motivi per cui si è impossibilitati a presentarlo (es. trattasi di primo passaporto oppure perchè smarrito o trattenuto dalla Questura). 2) piano dei voli per i visti doppia entrata 3) 2 foto recenti 5x5 con fondo obbligatoriamente bianco latte. 4) Modulo scritto in inglese da compilare sul sito www.indianvisaonline.gov.in/visa facendo anche l'UPLOAD DELLA FOTO (compilare tutti i campi obbligatori e non, soprattutto la voce "designation rank") la richiesta deve essere inoltrata per un visto multiplo per 6 mesi

PARTENZA DALL'ITALIA IL GIORNO PRECEDENTE 

1° GIORNO - ARRIVO A DELHI
✈ Arrivo all’aeroporto di Delhi. Disbrigo delle formalità doganali e incontro con la guida per il trasferimento all’hotel Welcome Dwarka ***** o similare. Le camere sono disponibili dalle ore 14.00. Pranzo libero.

Nel pomeriggio, iniziamo a conoscere la città con la visita del Qutub Minar, il più alto minareto in mattoni al mondo (73 metri), la cui costruzione iniziò nel 1199.  Lo stile architettonico della torre è fondamentalmente di stampo iraniano, anche se probabilmente è stata modellata sulla base di un minareto dell’Afghanistan. Dopo la visita, raggiungiamo il tempio Sikh “ Gurudwara Bangla Sahib”, uno dei luoghi di culto più importanti della capitale. Potrete ammirare la sua imponente architettura, l'atmosfera di pace e contemplazione ma anche il grande fervore religioso che vi consentirà di comprendere qualcosa in più della cultura indiana. Proseguiamo la conoscenza della città facendo una sosta fotografica all’India gate o Porta dell'India, un arco che richiama lo stile architettonico dell'arco di trionfo di Parigi, eretto in memoria dei caduti nella prima guerra mondiale e nella terza guerra anglo-afgana. A seguire si visiteranno, sempre dall'esterno, il Palazzo del Parlamento e la casa del Presidente dell’India, in perfetto stile britannico.
Cena in hotel. Pernottamento all’Hotel Welcome Dwarka ***** o similare.

2° GIORNO: DELHI - MANDAWA
Prima colazione in hotel.  Iniziamo con la visita di Jama Mosque, la più grande moschea dell’Asia, costruita dall’imperatore Mughal Shah Jahan, lo stesso che fece erigere il Taj Mahal. A seguire faremo un tour in rickshaw tra le strette vie del famoso mercato delle spezie della Old Delhi. Successivamente, dopo un sosta panoramica per ammirare il Forte Rosso effettueremo la visita del memoriale di Mahatma Gandhi, un luogo di pellegrinaggio per i seguaci del pacifico Gandhi, che è chiamato spesso padre spirituale dell’India. 
Nel pomeriggio si parte per Mandawa (232 Km/6 Ore circa), costruita nel 1755 ai margini del deserto Thar come punto di sosta fortificato sulla via delle rotte carovaniere tra Vicino ed Estremo Oriente. Successivamente venne trasformato, grazie ai proventi dei commerci, in una città fiabesca di palazzi meravigliosamente dipinti e istoriati. All’arrivo sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel. Pernottamento al Desert Resort *** o similare.

3° GIORNO: MANDAWA - BIKANER
Prima colazione in hotel. Al mattino, faremo una passeggiata a piedi per la città esplorando gli haveli ovvero le lussuose residenze appartenute a ricchi commercianti e sfarzosamente decorate con splendidi affreschi sulla facciata e sulle pareti. Al termine si parte per Bikaner (190 Km / 04 Ore circa), la quarta città del Rajasthan, un’oasi tra dune e sterpaglie nel bel mezzo del deserto di Thar. Arrivo in albergo e sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel. Pernottamento al Lallgarh Palace di Bikaner o similare.

4° GIORNO: BIKANER - JAISALMER 
Prima colazione. Visita del forte Jungarh, la cittadella fortificata con gli antichi palazzi del Maharaja, dagli interni particolarmente ricchi, sede di uno dei musei più interessanti di tutto il Rajasthan. La fortezza di Junagarh è una delle più affascinanti del Rajasthan. Al suo interno si trova la reggia a forma di labirinto e numerosi templi. A differenza di altri forti della regione questo non si trova su un’altura, ma non per questo è meno imponente. Le mura della fortezza hanno un perimetro di 1 km, circondate da un fossato e sono rinforzate da 37 bastioni: non è mai stato espugnato. 
Nel pomeriggio partenza per Jaisalmer (330 Km/07 Ore). All’arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento all’Hotel Rawalkot **** o similare.

5° GIORNO: JAISALMER
Prima colazione. Siamo a Jaisalmer, nel deserto di Thar, una città che si sviluppa su un costone di arenaria giallastra alto 80 metri, tanto che per questo viene chiamata anche "la città d’oro". Visiteremo gli stupendi templi jainisti finemente cesellati e raggiungeremo il forte costruito su una collina nel XII secolo dall’allora sovrano rajput Jaisala, dal quale deriva il nome della città. Terminata la visita del forte proseguiamo con la visita degli haveli, sontuose dimore dei mercanti riccamente decorate e scolpite nella pietra arenaria gialla, costruiti ai tempi della fortuna mercantile della città d’oro tra il XVIII e il XIX secolo. Nel pomeriggio andremo fuori città per ammirare il tramonto nel deserto con escursione a dorso di cammello. Il deserto di Thar è un’interminabile distesa di sabbie bollenti, che ricopre un’area di circa 446.000 chilometri quadrati.  Cena  e pernottamento all’Hotel Rawalkot **** o similare.

6° GIORNO: JAISALMER - JODHPUR 
Prima colazione. Partiamo per Jodhpur (270 Km / 05 Ore circa), detta "la città blu" per via delle case tinte di azzurro nel borgo antico. Un tempo infatti il colore celeste contrassegnava le abitazioni dei Bramini, ossia dei sacerdoti che componevano la prima delle quattro caste indiane. E' la seconda città del Rajasthan, densamente popolata, nonostante si trovi in una delle regioni più aride, con il suo bazar dove tutto è rimasto come una volta, con i suoi mercanti che offrono di tutto. Nel pomeriggio visita al Forte Mehrangarh, la fortezza più bella del Rajasthan, con le sue altissime mura che si ergono a strapiombo fino a 36 metri di altezza e dominano la città sottostante. Successivamente  visiteremo Jaswant Thada,  un imponente mausoleo finemente decorato in marmo bianco. Cena e pernottamento all’Hotel Fairfield by Marriot **** o similare.

7° GIORNO: JODHPUR - RANAKPUR - UDAIPUR 
Prima colazione in hotel. Nel nostro viaggio verso Udaipur (270 Km / 07 Ore circa), la giornata prevede una sosta a Ranakpur per visitare  uno dei templi giainisti più grandi di tutta l’India. Costruito nel XV secolo interamente in marmo bianco, vi lascierà estasiati per la raffinatezza degli intarsi e delle lavorazioni.  Al termine della visita si riprende il viaggio verso Udaipur,  la “città dell’alba” o la “città bianca” ed il bianco, assieme al rosa pallido ed al giallo crema, sono i colori che contraddistinguono questa città del Rajasthan. All’arrivo, in tardo pomeriggio,  e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento all’Hotel Spectrum **** o similare. 

8° GIORNO: UDAIPUR 
Prima colazione in hotel. Al mattino visita della città  che sorge ai piedi dei monti Aravalli, sulle sponde del romantico lago Pichola, un grande lago di ben 41 km di lunghezza per 3 km di larghezza, in parte ampliato artificialmente grazie ad una diga.  Faremo la visita del City Palace, il più grande palazzo del Rajasthan: quasi 250 metri di lunghezza per 30 di altezza, adornato di cupole, balconcini e torrette,  un connubio di stili rajput e moghul. Ospita importanti musei, uno dei quali, situato nella parte più nobile del palazzo, vanta una preziosa raccolta che comprende il cortile noto come Mor Chowk, con i suoi bellissimi mosaici raffiguranti il pavone, l’uccello più amato dello stato. Visita a Sahelion-ki-Bari, il Giardino delle dame, con le sue numerose fontane, impreziosito da chioschi delicatamente cesellate ed elefanti. Pranzo libero e resto della giornata a disposizione. In serata potrete rilassarvi facendo un romantico giro in barca sul Lago Pichola (livello dell’acqua permettendo). Cena in hotel.

9° GIORNO: UDAIPUR - PUSHKAR - JAIPUR 
Prima colazione. Oggi raggiungiamo Jaipur (424 Km/09 Ore circa), la capitale del Rajasthan.  Durante il viaggio è prevista una sosta alla città di Pushkar. Visiteremo il tempio di Brahma. Brahma è la prima Persona della Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva, all’interno della quale è conosciuto come il Creatore; Brahma viene considerato l’architetto dell’universo, il padre di tutti gli esseri. Il tempio, che attira pellegrini tutto l'anno, non è particolarmente imponente ed una scalinata in marmo bianco permette di accedere all’interno sulle cui pareti e sui pavimenti sono incise delle preghiere per i defunti.
Al termine si parte per Jaipur, conosciuta oggi come la città rosa poichè  nel 1876, in concomitanza con la visita del principe di Galles (re Edoardo VII), quasi l'intera città venne pitturata con vernice rosa, simbolo in India dell’accoglienza. All’arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento all’Hotel Clarks Amer ***** o similare.

10° GIORNO: JAIPUR 
Prima colazione. Al mattino visita del Forte Amber a circa 11 km da Jaipur,  costruito nel 1592 con pietre arenarie rosse e marmo bianco. Situato su una collina, un tempo residenza dei Maharaja di Jaipur, lo raggiungeremo a bordo di jeep. Il panorama che potrete ammirare sulla vallata è splendido ma ancor più stupefacente è lo spettacolo delle architetture mughal e delle decorazioni che culminano nei mosaici formati da specchi e stucchi del “Palazzo del piacere”.  
Nel pomeriggio visita del City Palace e dell'Osservatorio Astronomico.  Il City Palace, del 19esimo secolo, è tuttora residenza del Maharaja di Jaipur. Sfarzosissimo, custodisce gli oggetti in argento più grandi al mondo. Successivamente raggiungiamo l’Osservatorio Astronomico, in sanscrito conosciuto con il nome di Jantar Mantar, che significa strumento di calcolo. Si tratta del più importante osservatorio storico del subcontinente indiano e rappresenta uno degli esperimenti più innovativi per l’epoca. Al suo interno vi sono venti strumenti per l’osservazione astronomica a occhio nudo che permettono di misurare il tempo, prevedere le eclissi, tracciare la posizione delle stelle principali e dell’orbita della terra intorno al sole.   
In serata visita di un tempio indu per ammirare la preghiera serale, a seguire camminata nella “città rosa” per osservare gli artigiani. Cena in hotel.

11° GIORNO: JAIPUR - FATEHPUR SIKRI - AGRA 
Prima colazione. Al mattino partenza per Agra (240 km / 06 Ore). Sosta a Fatehpur Sikri (40 km da Agra), una città di arenaria rossa, costruita dall'imperatore Akbar  per farne la capitale nel 16° secolo. Qui dovevano convivere, sotto la sua guida illuminata, le quattro grandi religioni del mondo: Islam, Hinduismo, Buddhismo e Cristianesimo. Nonostante un ricco sistema di canali per portare l’acqua alla città, la fortezza, costruita in una zona particolarmente arida, fu abbandonata dopo soli 12 anni per carenza di acqua. Si prosegue  per Agra e sistemazione nelle camere riservate. Cena  e pernottamento all’Hotel Clarks Shiraz ***** o similare.

12° GIORNO: AGRA - DELHI 
Prima colazione. In mattinata visita del famoso Taj Mahal, una delle 7 Meraviglie del Mondo. Il Taj Mahal fu costruito a partire dal 1632 dall’imperatore Moghul Shah Jahan in marmo bianco e pietre semi preziose, in memoria dell’amatissima moglie come testimonianza del loro profondo e unico amore. La moglie Mumtaz Mahal morì nel 1631, dando alla luce il loro quattordicesimo figlio, all’età di 39 anni. Un’opera eccezionale: dodicimila tonnellate di pietre e marm; un edificio la cui area supera quella della Basilica di San Pietro e della Piazza del Bernini messe assieme. I lavori durarono 22 anni, intaccando seriamente le risorse dell’impero, tanto che Shah Jahan, già gravemente malato, fu deposto dal figlio ed imprigionato fino alla morte in una torre del Forte Rosso di Agra, dal quale contemplava il Taj Mahal. La sua tomba è ora accanto a quella dell’amata moglie.
Successivamente faremo la visita al Forte di Agra, roccaforte dell’impero Moghul, che ospita la Moschea delle Perle e le Sale delle Udienze. Fu sede del governo e dell’amministrazione, la struttura attuale deve la sua origine all’Imperatore Akbar che eresse le mura, le porte ed il primo edificio sulla riva orientale del fiume Yamuna. Nel pomeriggio si parte per Delhi (204 Km / 04 Ore). All’arrivo sistemazione in hotel. Cena  e pernottamento all’Hotel Welcome Dwarka ***** o similare.

13° GIORNO: DELHI - ITALIA 
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Delhi per imbarco sul ✈ volo di rientro in Italia.

Calendario partenze da Delhi  
arrivo a Delhi ogni mercoledì (guardate le date online a destra).

Quota individuale di partecipazione in TOUR DI GRUPPO con partenza minimo 2 partecipanti:
soggiorno in camera doppia (escluso volo): Euro 1086

soggiorno in camera singola (escluso volo): Euro 1469

Supplementi per partenze da ottobre (vedere quotazione online in alto a destra).

Nota Importante: il 24 dicembre verrà servita la cena di Natale e il 31 dicembre, il cenone di Capodanno. Il supplemento obbligatorio verrà indicato al momento della prenotazione del tour.

 Voli internazionali: Non obblighiamo all'acquisto del biglietto aereo. E' possibile, comunque, richiederci di includerli nel programma. La quotazione sarà indicata in base alla migliore tariffa aerea disponibile al momento della richiesta.

 Assicurazione Top per rimborso del viaggio in caso di annullamento (obbligatoria): da Euro 49

 Nessun aumento rispetto al prezzo pubblicato. Nessuna tassa d'iscrizione

Per sapere cosa pensano i nostri clienti, potete leggere il nostro guest book cliccando qui sotto: