Viaggio Speciale Ottobre

PROGRAMMA CON VOLO ROYAL JORDANIAN da ROMA

Gli alberghi previsti:
Amman: hotel Gerasa **** 

Petra: Petra Sella Hotel (camere rinnovate) **** 
Wadi Rum: Wadi Rum Night Luxury Camp (sistemazione in Luxury Tent con bagno privato)
Mar Morto: Crowne Plaza Dead Sea Hotel *****
(o strutture di pari categoria secondo disponibilità)

Orario dei voli ROYAL JORDANIAN:
- ROMA / AMMAN 15:30 19:55
- AMMAN / ROMA 11:05 14:00

Per partenze da altre città: su richiesta 

Il programma prevede:
- Volo Royal Jordanian da Roma

- Trasferimento privato da/per l’aeroporto 
- trasferimenti in minibus privato durante il tour
- pernottamento in hotel 4/5 stelle ed in campo tendato 
- trattamento di mezza pensione
- Guida professionale locale parlante italiano durante il tour
- Tasse di ingresso in tutti i luoghi ed itinerari menzionati
- Jeep e safari tour nel deserto del Wadi Rum
- Assicurazione medico e bagaglio 
- Visto d'ingresso

Il programma non prevede:
- Tasse aeroportuali (circa €320)
- Pranzi
- Bibite durante i pasti
- Mance per la guida locale e l’autista

TOUR ESCLUSIVO WALK TRAVEL IN MEZZA PENSIONE CON PERNOTTAMENTO NEL DESERTO

VOLO ROYAL JORDANIAN da ROMA INCLUSO (per partenze da altre città supplemento)

27 ottobre 2019: ROMA - AMMAN

Partenza da Roma Fiumicino con ROYAL JORDANIAN alle 15:50. All'arrivo, alle 20:20, incontro & assistenza con il nostro rappresentante, poi trasferimento in albergo ad Amman. Cena e pernottamento.

28 ottobre 2019: AMMAN - JERASH  - AJLOUN- AMMAN

Prima colazione; partenza per Jerash soprannominata "la Pompei del Medio Oriente" che si trova a circa 48 km a nord di Amman.

Si potranno ammirare il TEATRO SUD , il TEMPIO DI ZEUS , Tempio di ARTEMIDE con le svettanti colonne ondeggianti con il vento e poi il NINFEOIL CARDO MAXIMO con la pavimentazione romana dove ancor oggi è possibile vedere il segno dei solchi lasciati dal passaggio delle bighe, IL FORO unico al mondo di forma ovale. Al termine ci dirigeremo verso AJLOUN per la visita al castello di Rabath, uno dei migliori esempi di esempi di architettura araba. Dalle feritoie e dai bastioni si gode una suggestiva vista sulla valle del Giordano e sulla biblica terra di Galilea.

Al termine rientro ad Amman, cena e pernottamento in albergo.

29 ottobre 2019: AMMAN - CASTELLI DEL DESERTO – AMMAN

Prima colazione. Partenza verso est per visitare i Castelli del Deserto, Amra, Azraq e Kharraneh, vere e proprie “cattedrali del deserto”. Si tratta di splendidi esempi dell'arte e dell'architettura islamica dell'antichità, chiamati castelli per la loro imponente mole, i complessi del deserto avevano in effetti vari scopi e fungevano da stazioni per le carovane, centri agricoli e commerciali, punti di ristoro e avamposti utili ai lontani regnanti per stringere legami con i beduini locali.Qusayr 'Amra, uno dei monumenti meglio conservati, è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO: i muri e i soffitti interni sono ricoperti di brillanti affreschi e due stanze presentano mosaici pavimentali dagli splendidi colori. Al termine rientro ad Amman per effettuare la visita della città: la Cittadella, circondata da mura a tratti visibili; il Museo Archeologico Nazionale che custodisce anche alcuni rotoli del Mar Morto; il Teatro Romano del II sec. d. C. circa. Resto della giornata a disposizione. 

Cena e pernottamento in albergo.

30 ottobre 2019: AMMAN- MADABA - MONTE  NEBO  BEIDA - WADI MOUSA (PETRA)

Prima colazione. Si parte per MADABA (32 km, mezzora circa) per visitare la chiesa greco-ortodossa di San Giorgio dove potremo ammirare i mosaici bizantini raffiguranti la famosa Carta della Palestina e della chiesa dei Santi Apostoli. Al termine della visita riprendiamo il pullman per raggiungere, nelle vicinanze, il MONTE NEBO dove, secondo quanto scritto nella Bibbia, il Signore mostrò a Mosè la Terra Promessa e secondo la leggenda Mosè venne qui sepolto. Dalle alture è possibile spaziare lo sguardo dal Mar Morto fino a buona parte della valle del Giordano e nelle giornate più limpide, dicono che sia possibile scorgere anche Gerusalemme.
In tale luogo fu costruito nei secoli successivi un monastero bizantino ricco di mosaici. Allo stato attuale è in fase di ricostruzione la nuova basilica in stile moderno ma per problemi finanziari i lavori sono fermi.

Ripartiamo per aggiungiungere BEIDA, chiamata anche "La Piccola Petra" il cui arrivo è previsto nel pomeriggio. Beida è un insediamento preistorico risalente al Neolitico (7000 a.C.). Sono visibili belle tombe monumentali, canalizzazioni per l’acqua, stanze ed un interessante biclinium, con i resti di affreschi sul soffitto risalenti al I secolo d.c.

Al termine della visita raggiungiamo la vicina Wadi Mousa, sistemazione in albergo, cena e pernottamento. 

31 ottobre 2019: P E T R A - WADI RUM

Prima colazione. Vi apprestate a vivere l'esperienza più affascinante del viaggio con la visita di Petra, detta “Città Rosa Rossa”, in origine capitale del regno nabateo e dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. Molto del suo fascino la città lo deve alla sua collocazione particolare nelle profondità di una stretta gola nel deserto. Si cammina attraverso le pareti rocciose che si elevano fino ad 80 metri, passando in stanze scavate nelle spirali d'arenaria. Attraversare il Siq è un'esperienza unica: i colori e le formazioni rocciose lasciano il visitatore a bocca aperta. Alla fine del Siq si raggiunge finalmente il Khazneh (il Tesoro). Un'esperienza straordinaria. Un'imponente facciata, larga 30 metri e alta 43,creata dalla nuda roccia, di color rosa pallido che fa sembrare insignificante quello che c'è intorno. Tuttavia il Tesoro rappresenta solo la prima tappa di questa fantastica escursione: visita delle Tombe Reali, la Tomba dell’urna, la Fontana Pubblica, la strada delle Colonne e del Qasr Al Bint.

Il panorama, poi, è dominato da un'ampia valle, circondata da alture inaccessibili, sui fianchi delle quali spiccano in tutta la loro bellezza templi monumentali e costruzioni, sale funebri e bassorilievi, centinaia di tombe, un Teatro Romanograndi e piccole case, acquedotti, cisterne, scalinate monumentali, terme, luoghi di cultoaltari sacrificali, arcate, mercati,tutto edificato nella nuda roccia, che rende l'atmosfera millenaria densa di mistero.

Dopo la sosta per il pranzo (non incluso) chi a voglia di salire per più di 800 scalini e raggiungere la sommità della montagna, consigliamo la visita al Monastero che fungeva da tempio (ma anche da tomba) dove si raccoglievano fedeli e sacerdoti al termine di una lunga processione lungo la Via Santa. Il nome attuale, gli venne attribuito nel corso del IV secolo d.C., quando le grotte vicine cominciarono a essere utilizzate dai cristiani bizantini che lasciarono sulle pareti tratti scolpiti a forma di croce.  Il percorso si snoda attraverso vari canaloni scenografici che da soli meritano la passeggiata.

Al termine della visita, si parte per il WADI RUM (45 km) anche detto Valle della luna: un altopiano di 900 metri di altezza che si estende per un centinaio di chilometri, a 60 km da Aqaba, uno dei deserti più suggestivi (e facili) da attraversare. Sistemazione in un Luxury Camp. 

Cena e pernottamento.

01 novembre 2019: WADI RUM - MAR MORTO 

Prima colazione.  Effettueremo un suggestivo safari di circa 2 ore attraversando il magnifico deserto rosa del Wadi Rum in jeep 4x4 con. Nel luogo delle gesta del colonnello T.E. LAWRENCE D'ARABIA, durante la prima guerra mondiale, si potranno ammirare  pareti di roccia che portano i segni di antichi abitanti del deserto: i graffiti rupestri nabatei, le iscrizioni dei pastori tamudici che sono rimaste intatte nel tempo e sembrano comporre un libro di pietra che racconta la storia di questo crocevia carovaniero fra penisola arabica, Sinai ed Egitto. 

Al termine delle visite partenza per il Mar Morto, un mare in realtà privo di qualsiasi forma di vita a causa dell'altissima concentrazione di sali e minerali. All’arrivo sistemazione nelle camere riservate.

02 novembre 2019: MAR MORTO 

Tempo libero dedicato al relax ed al benessere immergendosi nelle acque altamente terapeutiche del mar Morto.

Il Mar Morto è un lago alimentato dal fiume Giordano, è un bacino unico al mondo lungo 75 chilometri e largo 15, situato a 400 metri sotto il livello del mare che rappresenta anche il punto più basso della superficie terrestre. Le sostanze minerali di cui è ricco non permettono che si sviluppi vita nelle sue acque, ma le stesse acque migliorano la vita grazie alle loro preziose proprietà curative dovute alla radiazione solare perfettamente filtrata, alle condizioni climatiche, all'atmosfera arricchita da ossigeno, alle sorgenti e ai trattamenti a base di sali e fanghi.

Cena e pernottamento.  

03 novembre: MAR MORTO - AMMAN AEROPORTO - ROMA

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza  ✈ con volo di linea ROYAL JORDANIAN per l'Italia alle 12:00. Arrivo a Roma Fiumicino alle 14:50. Possibilità di proseguire per l'aeroporto prescelto.

Calendario partenza
dal 27 ottobre al 03 novembre 2019  

Quota individuale di partecipazione in PICCOLO GRUPPO esclusiva WALK TRAVEL: 
soggiorno in camera doppia (con volo Royal Jordanian da Roma): Euro 1430
soggiorno in camera singola (con volo Royal Jordanian da Roma): Euro 1885
tasse aeroportuali: €320 (da riconfermare)

Nessuna tassa d'iscrizione

 Supplemento partenza da altre città: su richiesta

I prezzi indicati sono stati calcolati utilizzando i seguenti parametri: il cambio di riferimento applicato Euro/USD è pari a 1 Euro = 1,15 USD. Nessuna variazione di prezzo interverrà per oscillazioni valutarie contenute fino al 3%; se l'oscillazione dovesse essere superiore al 3% la quota sarà adeguata. L’eventuale adeguamento sarà calcolato entro 21 giorni prima della partenza. 

 Assicurazione Top per rimborso del viaggio in caso di annullamento (facoltativa): Euro 66

  

.    

Per sapere cosa pensano di noi, potete leggere il nostro guest book cliccando qui sotto: