+39 068602274 info@walktravel.it
+39 068602274 info@walktravel.it

Viaggio Rajsthan dei Maharaja

 
Tour Rajsthan dei Maharaja
a partire da 1.629€
Tour Rajsthan dei Maharaja
a partire da 1.629€
Prenotazione
Data partenza
Assicurazione annullamento viaggio

Potrebbero anche interessarti

Rajasthan Gran Tour

Tour India del Nord

Tour India: L'essenza

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci se vuoi ricevere informazioni in merito alle nostre proposte.

+39 068602274

info@walktravel.it

13 giorni, 12 notti
Partenza 18 agosto 2024
Delhi
Delhi
Massimo 10 partecipanti
Viaggio con accompagnatore locale
Il Tour

Partenza garantita.

IL PROGRAMMA PREVEDE
- Tour di gruppo con massimo 10 partecipanti
- Tutti i trasferimenti da/per aeroporti in India con mezzo privato;
- Sistemazione in camera doppia per 12 (dodici) negli alberghi indicati o similari;
- Trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena);
- Escursione su dromedario nel deserto a Jaisalmer;
- Giro in barca su lago Pichola a Udaipur;
- Escursione a dorso d’elefante per la salita al Forte Amber;
- Guida locale in esclusiva durante tutto il viaggio;
- Visite ed escursioni come da programma;
- Tutte le tasse governative attuali.
- Tutte le esperienze locali come da programma sono incluse;
- Acqua minerale a bordo mezzo durante il tour offerto con i nostri complimenti;
- Wi-Fi a bordo del veicolo;
- Assicurazione Allianz medica (sino a 5000€) e bagaglio 
ASSISTENZA H24 in caso di emergenza durante il viaggio

IL PROGRAMMA NON PREVEDE
- Il volo dall'Italia
- il visto consolare indiano
- Visite ed escursioni facoltative
- mance per le guide locali e gli autisti
- bevande, il pranzo
- assicurazione facoltativa rimborso del viaggio in caso di annullamento

Gli alberghi previsti: 

Città

Hotel

Pernottamenti

Categoria

Delhi

Crowne Plaza 

1

5*

Mandawa

Castle Mandawa

1

Heritage

Bikaner

Heritage Resort

1

Heritage / 4*

Jaisalmer

Sarovar Saira Fort 

2

4*

Jodhpur

Zone by the Park 

1

4*

Udaipur

Fateh Garh 

2

5*

Jaipur

Shahpura House

2

Heritage

Agra

Grand Mercure

1

4* Sup.

Delhi

Crowne Plaza

1

5*


Itinerario

Tour del Rajsthan in piccolo gruppo (massimo 10) con guida parlante italiano in esclusiva.
PARTENZA GARANTITA.

1° Giorno, 18 agosto: ARRIVO A DELHI
✈ Arrivo all’aeroporto di Delhi. Disbrigo delle formalità doganali e incontro con la guida per il trasferimento all’hotel prenotato. Le camere sono disponibili dalle ore 14.00. Pranzo libero.
Nel pomeriggio, iniziamo a fare una visita panoramica della città con una sosta fotografica al Palazzo Presidenziale,l Palazzo del Parlamento ed altri Palazzi Governativi. Successivamente ci spostiamo all’India Gate, un monumento d’arenaria rossa, costruito in memoria di soldati che sono caduti nella Prima guerra mondiale. 
In seguito faremo la visita del bellissimo complesso del Qutub Minar, il più alto minareto in mattoni al mondo (73 metri), la cui costruzione iniziò nel 1199.  Lo stile architettonico della torre è fondamentalmente di stampo iraniano, anche se probabilmente è stata modellata sulla base di un minareto dell’Afghanistan.
Successivamente, raggiungiamo il tempio Sikh “ Gurudwara Bangla Sahib”, uno dei luoghi di culto più importanti della capitale. Potrete ammirare la sua imponente architettura, l'atmosfera di pace e contemplazione ma anche il grande fervore religioso che vi consentirà di comprendere qualcosa in più della cultura indiana. Cena in hotel.

2° Giorno, 19 agosto: DELHI – MANDAWA (265 km)
Prima colazione. Ci dirigiamo nella città vecchia (Old Delhi), la parte che conserva il nucleo urbano più fitto, con brulicanti bazar e le strade perennemente congestionate dal traffico. Visita della  Moschea del Venerdì, Jama Mosque, la più grande moschea dell’Asia, costruita dall’imperatore Mughal Shah Jahan, lo stesso che fece erigere il Taj Mahal. Al termine faremo una passeggiata tra i vicoli affolati della città. 
Successivamente, raggiungiamo il memoriale di Mahatma Gandhi, un luogo di pellegrinaggio per i seguaci del pacifico Gandhi, che è chiamato spesso padre spirituale dell’India. 
Al termine delle nostre visite si parte per Mandawa (232 Km/6 Ore circa), costruita nel 1755 ai margini del deserto Thar come punto di sosta fortificato sulla via delle rotte carovaniere tra Vicino ed Estremo Oriente. Successivamente venne trasformato, grazie ai proventi dei commerci, in una città fiabesca di palazzi meravigliosamente dipinti e istoriati. All’arrivo sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel. 

3° Giorno, 20 agosto: MANDAWA – BIKANER (190 km)
Esperienza locale: una lezione privata di Yoga con il maestro all’alba.
Prima colazione in hotel, Al mattino, faremo una passeggiata a piedi per la città esplorando gli haveli ovvero le lussuose residenze appartenute a ricchi commercianti e sfarzosamente decorate con splendidi affreschi sulla facciata e sulle pareti.
Al termine rientriamo in albergo e partenza per Bikaner (190 Km / 4 Ore circa), la quarta città del Rajasthan, un’oasi tra dune e sterpaglie nel bel mezzo del deserto di Thar. Arrivo in albergo e sistemazione nelle camere riservate.
In seguito, visita del Forte di Junagarh la cittadella fortificata con gli antichi palazzi del Maharaja, dagli interni particolarmente ricchi, sede di uno dei musei più interessanti di tutto il Rajasthan. La fortezza di Junagarh è una delle più affascinanti del Rajasthan. Al suo interno si trova la reggia a forma di labirinto e numerosi templi. A differenza di altri forti della regione questo non si trova su un’altura, ma non per questo è meno imponente. Le mura della fortezza hanno un perimetro di 1 km, circondate da un fossato e sono rinforzate da 37 bastioni: non è mai stato espugnato. Cena in hotel.
Esperienza locale: visita della città vecchia di Bikaner, ammirando l’architettura delle bellissime Haveli dei ricchi mercanti e infine visita al tempio Jainista. una parte dell’escursione verrà fatto in Tuk-Tuk locali chiamati anche auto-risciò. 

4° Giorno, 21 agosto: BIKANER – JAISALMER (330 km)
Dopp la prima colazione si parte per Jaisalmer, attraversando la quasi totalità del deserto del Thar, ai confini con il Pakistan. Jaisalmer rappresenta, una della meta più affascinante del viaggio. All’arrivo sistemazione in hotel. Nel pomeriggio è prevista una visita panoramica della città con sosta a Badabagh (letteralmente Grande Giardino), un complesso di giardini della famiglia reale di Jaisalmer.  Cena  in hotel. 

5° Giorno, 22 agosto: JAISALMER
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città fortificata, fondata nel 1156 rappresentò per lungo tempo una delle principali città carovaniere lungo la prestigiosa Via della Seta. La città si sviluppa su un costone di arenaria giallastra alto 80 metri, tanto che per questo viene chiamata anche "la città d’oro". Visiteremo gli stupendi templi jainisti finemente cesellati e raggiungeremo il forte costruito su una collina nel XII secolo dall’allora sovrano rajput Jaisala, dal quale deriva il nome della città. Terminata la visita del forte proseguiamo con la visita degli haveli, sontuose dimore dei mercanti riccamente decorate e scolpite nella pietra arenaria gialla, costruiti ai tempi della fortuna mercantile della città d’oro tra il XVIII e il XIX secolo. Nel pomeriggio andremo fuori città per ammirare il tramonto nel deserto con escursione a dorso di cammello. Il deserto di Thar è un’interminabile distesa di sabbie bollenti, che ricopre un’area di circa 446.000 chilometri quadrati. Cena in hotel.

6° Giorno, 23 agosto: JAISALMER – JODHPUR (270 Km)
Dopo la prima colazione partenza per Jodhpur chiamata anche "la città blu" per via delle case tinte di azzurro nel borgo antico. Un tempo infatti il colore celeste contrassegnava le abitazioni dei Bramini, ossia dei sacerdoti che componevano la prima delle quattro caste indiane. E' la seconda città del Rajasthan, densamente popolata, nonostante si trovi in una delle regioni più aride, con il suo bazar dove tutto è rimasto come una volta, con i suoi mercanti che offrono di tutto. All’arrivo, nel pomeriggio a Jodhpur faremo la visita dell’imponente Forte Mehrangarh la fortezza più bella del Rajasthan, con le sue altissime mura che si ergono a strapiombo fino a 36 metri di altezza e dominano la città sottostante. Successivamente visiteremo Jaswant Thada, un imponente mausoleo finemente decorato in marmo bianco.Cena e pernottamento in hotel.
Esperienza locale: il percorso prevede la Piazza dell’orologio e al coloratissimo mercato locale, passando per i vicoli della città. 

7° Giorno, 24 agosto: JODHPUR – RANAKPUR – UDAIPUR (270 Km)
Si parte per Udaipur, la più romantica città del Rajasthan. Lungo la strada faremo una sosta per la visita del magnifico tempio Jainista a Ranakpur, uno dei templi giainisti più grandi di tutta l’India. Costruito nel XV secolo interamente in marmo bianco, vi lascierà estasiati per la raffinatezza degli intarsi e delle lavorazioni.  Al termine della visita si riprende il viaggio verso Udaipur, la “città dell’alba” o la “città bianca”. Infatti il bianco, assieme al rosa pallido ed al giallo crema, sono i colori che contraddistinguono questa città del Rajasthan. Sistemazione in hotel per la cena in albergo.

8° Giorno, 25 agosto: UDAIPUR
Le visite di oggi si snodano tra il Palazzo di Città con il Museo dei Maharaja, Sahelion ki Bari uno dei giardini più belli, la navigazione sul lago Pichola. Il pomeriggio è a disposizione per passeggiare tra le tranquille stradine del bazar. Cena in albergo.
Esperienza locale: dopo la visita del city palace, assisteremo la cerimonia dell’Aarti presso il tempio di Jagdish Temple (il tempio principale della città), rituale durante il quale la luce emessa da una o cinque fiamme viene offerta alla divinità esprimendo così devozione e adorazione

9° Giorno, 26 agosto: UDAIPUR – PUSHKAR – JAIPUR (390 km)
Dopo la prima colazione si parte per Jaipur, la capitale del Rajasthan. Lungo il percorso, facciamo una sosta per visitare la città di Pushkar, la città sacra nata dalle mani del Dio Brahma. Qui passeggiamo tra i ghat dove abbiamo anche modo di partecipare ad una cerimonia di benedizione con un bramino. Visitiamo l’unico tempio esistente dedicato a Brahma, dove i santoni ricevono i visitatori per divulgare i loro consigli.
Riprendiamo il viaggio verso Jaipur, conosciuta anche come ”la città rosa“ dal colore dell’arenaria con cui sono stati costruiti gli edifici. Si racconta che nel 1876, in concomitanza con la visita del principe di Galles (re Edoardo VII), quasi l'intera città venne pitturata con vernice rosa, simbolo in India dell’accoglienza. All’arrivo sistemazione in hotel. Cena in albergo.

10° Giorno, 27 agosto: VISITA DELLA CITTÀ DI JAIPUR
Iniziamo la giornata con la visita al Forte di Amber, arroccato sulla collina un tempo residenza dei Maharaja. Lungo il tragitto (si trova 11 km fuori la città) faremo una sosta fotografica per ammirare il Palazzo dei Venti, un edificio contraddistinto da un muro molto alto costruito per permettere alle donne della famiglia reale di osservare, non viste, le feste che si svolgevano in strada. Una volta arrivati al forte lo raggiungeremo, per l’ultimo tratto, a dorso di docili elefanti. Il panorama che si potrà ammirare sulla vallata è splendido ma ancor più stupefacente è lo spettacolo delle architetture mughal e delle decorazioni che culminano nei mosaici formati da specchi e stucchi del “Palazzo del piacere”.  
Nel pomeriggio rientriamo in città per la visita del City Palace, il palazzo reale del Maharaja, un ricchissimo museo di tessuti, armi e molto altro. Successivamente ci spostiamo all’Osservatorio Astronomico, in sanscrito è conosciuto con il nome di Jantar Mantar, che significa strumento di calcolo. Qui ci troviamo nel più importante osservatorio storico del subcontinente indiano e rappresenta uno degli esperimenti più innovativi per l’epoca. Al suo interno vi sono venti strumenti per l’osservazione astronomica a occhio nudo che permettono di misurare il tempo, prevedere le eclissi, tracciare la posizione delle stelle principali e dell’orbita della terra intorno al sole. 
Il resto del pomeriggio è a disposizione per passeggiare nella città vecchia. La cena sarà prevista presso una famiglia indiana.
Esperienza locale:  
- applicazione di un tatuaggio dell’henné sulle mani delle donne durante la visita della città.
-  il Bazaar di Jaipur ha tradizioni molto antiche. I commercianti infatti transitavano a Jaipur già dai tempi della Via della Seta. Oggi nel bazaar si vende di tutto, street food, dai piccoli souvenir a oggetti preziosi meravigliosi gioielli e ricche stoffe…e da non mancare gli odori del buonissimo cibo cucinato.
-  lezione di cucina Indiana seguito, cena con una famiglia indiana, cucinata di solito dalla padrona di casa, è la soluzione migliore per comprendere realmente gli usi e i costumi dell’India. Gli ingredienti sono freschissimi, rigorosamente acquistati al mercato locale, e la modalità di cottura è sicuramente quella tradizionale. Vi sveleremo i segreti della cucina Indiana e faremo gustare deliziosi piatti cucinati con sapienza e cura.

11° Giorno, 28 agosto: JAIPUR – ABHANERI – FATEHPUR SIKRI – AGRA (295 km)
Prima tappa della giornata sarà il piccolo villaggio di Abhaneri, celebre per la presenza del Chand Boari forse il più monumentale tra i pozzi a gradoni dell’India. Proseguiamo il viaggio verso Agra e sostiamo per visitare il complesso monumentale di Fatehpur Sikri, città/palazzo costruita dall'imperatore Akbar. Qui dovevano convivere, sotto la sua guida illuminata, le quattro grandi religioni del mondo: Islam, Hinduismo, Buddhismo e Cristianesimo. Nonostante un ricco sistema di canali per portare l’acqua alla città, la fortezza, costruita in una zona particolarmente arida, fu abbandonata dopo soli 12 anni per carenza di acqua. Dopo la visita si prosegue per Agra (35km circa 1h).  All’arrivo sistemazione in hotel per la cena e pernottamento.

12° Giorno, 29 agosto: VISITA DELLA CITTÀ DI AGRA - DELHI
All’alba faremo la visita al famoso Taj Mahal, una delle 7 Meraviglie del Mondo. Il monumento, fu costruito in 22 anni dall’imperatore Moghul Shah Jahan in memoria dell’amatissima moglie che morì nel dare alla luce il loro quattordicesimo figlio. Alla morte dell’imperatore, poi, la tomba fu deposta, accanto a quella dell’amata moglie. Qui, ci troviamo davanti un’opera eccezionale: dodicimila tonnellate di pietre e marmo; un edificio la cui area supera quella della Basilica di San Pietro e della Piazza del Bernini messe assieme. Uno spettacolo stupefacente! Al termine della visita si rientra in hotel per la prima colazione. 
Prima di partire per Delhi visitiamo il Forte Rosso di Agra (Patrimonio dell’UNESCO), una fortezza monumentale costruita dall’imperatore Akbar come castello e residenza che viene così chiamato per il materiale utilizzato per la sua costruzione: l’arenaria rossa. Pranziamo (non incluso) in un ristorante nel corso del viaggio. Arrivati a Delhi abbiamo la camera a disposizione. Cena in hotel. 

13° Giorno, 30 agosto: DELHI - ITALIA
Il nostro viaggio in India è arrivato alla sua conclusione, e dobbiamo ora prepararci a salutare questa affascinante e indimenticabile nazione. Veniamo accompagnati all'aeroporto di Delhi, in tempo utile per l'imbarco a bordo del volo di rientro in Italia.

Calendario e Partenze

Partenza GARANTITA il 18 agosto 2024 con massimo 10 partecipanti

Quota individuale di partecipazione (volo dall'Italia escluso):
soggiorno in camera doppia hotel 4/5 stelle:  Euro 1629

Assicurazione Allianz per rimborso viaggio a causa di Annullamento (incluso Covid) + Estensione spese mediche sino a 50.000€. Quotazione ONLINE  Per conoscere le caratteristiche della polizza clicca qui

Regole ingresso e visti: Vuoi essere aggiornato in tempo reale sulla possibilità di ingresso nel Paese e sulle regole per il rientro in Italia? Clicca qui 

 Voli internazionali: Non obblighiamo all'acquisto del biglietto aereo. E' possibile, comunque, richiederci di includerli nel programma. La quotazione sarà indicata in base alla migliore tariffa aerea disponibile al momento della richiesta.

 Nessuna Tassa d'Iscrizione