Dettagli per Passaggio in India in India

IL PROGRAMMA PREVEDE
- ✈ volo Delhi/ Udaipur

- tutti trasferimenti e visiti veicoli con aerea condizionata con autista
- Pernottamenti negli alberghi indicati o similari
- Prima colazione in albergo
- Guide locali parlanti italiano nelle varie città
- Giro su  Elefante a Jaipur
- Ingressi monumenti
- Rikshaw Ride a Vecchia Delhi
- Assicurazione medico e bagaglio

GLI ALBERGHI PREVISTI
Delhi: Royal Plaza (4*)/Jaypee Siddharth (4*)
Udaipur: Amargarh Resort (Resort)
Jodhpur: Park Plaza (4*)/Ranbanaka Palace (heritage)  o simile
Pushkar: Jagat Palace (heritage) o simile
Jaipur: Park Regis (4*) o simile
Agra: Ramada Plaza (4*)/Mansingh Palace (4*) o simile

IL PROGRAMMA NON PREVEDE
- Volo dall'Italia
- i pasti
- Mance ad autisti e guide
- Extra di carattere personale
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma dettagliato
- Il visto per l’ingresso nel Paese

1° GIORNO: ITALIA/ DELHI

✈ Arrivo, incontro con il nostro assistente e trasferimento in albergo.

2° GIORNO: DELHI

Delhi, la capitale indiana adagiata sulle rive del fiume Yamuna, è diventata una delle cinque città più popolose al mondo ed è oggi la grande città più cosmopolita e con la crescita più rapida di tutto il Paese. I suoi abitanti usufruiscono di una delle migliori reti di metropolitana al mondo, alla quale saranno aggiunte altre 50 stazioni nei prossimi 15 mesi. Non c'è da sorprendersi dunque se l'intera città è un cantiere ma, nonostante l'incredibile velocità del cambiamento in atto, Delhi continua a vantare un patrimonio verde e una ricchezza artistica tra i più consistenti al mondo, rispetto alle altre metropoli del pianeta.

In mattinata visiteremo i monumenti più significativi iniziando dalla Old Delhi. Con le sue strade tortuose, le mille botteghe, le professioni improbabili, è uno spaccato fedele delle tante realtà del Paese, che si trovano tutte riunite lungo la sua affollatissima arteria  commerciale, Chandni Chowk, la via dell’ argento, che conduce alla maestosa Jama Masjid, la più grande moschea indiana e uno dei più grandi capolavori architettonici della nazione. Fu l’ opera conclusiva di Shan Jahan del 1656, e vi si accede attraverso un’ imponente scalinata dalla quale si domina l’intera città vecchia. Proseguiremo per la New Delhi e attraversando la zona del Parlamento e dei Palazzi ministeriali arriveremo alla Porta dell’India. Pernottamento.

3° GIORNO:   DELHI – UDAIPUR ( VOLO) 

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza per Udaipur la “città dell’aurora” sospesa nel mito e nella storia, fantastica e leggendaria, romantica e raffinata.

All’arrivo effettueremo la visita della città fondata nel 1568 dal Maharaja Udai Singh sul lago Pichola, denominata anche la “Venezia dell'Est”. Presenta un variegato insieme di edifici in calce, palazzi in marmo, giardini sul lago, templi e haveli (le tenute tradizionali). Il lago Piccola – vero cuore di Udaipur – ospita due palazzi/isola: Jagniwas e Jagmandir.

In particolare si visiterà il City Palace, un tempo fastosa dimora dei sovrani del Mewar ed oggi Museo. Arroccato su una collina affacciata sul lago Pichola, il complesso edificio si presenta come un miscuglio di severa architettura militare rajput all’esterno e di sontuosa arte decorativa all’interno.

Visiteremo il Giardino delle Damigelle d’Onore (Sahelion-Ki-Bari), un piccolo giardino sulle rive del lago Fateh Sagar progettato da Maharana Sangram Singh per le damigelle d’onore della casa reale.

Rientro in albergo.  Pernottamento.

4° GIORNO:   UDAIPUR  -  JODHPUR (250 km)

Prima colazione in hotel e partenza per Jodhpur. Lungo la strada sosta al superbo tempio jainista di Ranakpur, meta di pellegrinaggi da tutte le parti dell’India. La visita, che si effettua rigorosamente a piedi nudi, consente di ammirare i ricchi ornamenti del tempio dedicato ad Adinath. Complesso nel disegno e gigantesco nelle proporzioni

sconcerta ed ammalia al contempo. Il gioco di luci ed ombre creato dai 1444 pilastri scolpiti che lo sostengono, durante i diversi momenti della giornata, esercita un fascino magico. Al termine della visita, dopo la sosta per il pranzo ( non incluso), proseguiamo per Jodhpur, la “città azzurra” che si frastaglia intorno alle pendici irregolari della sua rocca. L’azzurro, il colore degli dei, un tempo distingueva le case dei bramini, la casta sacerdotale egemone nella società indiana.  All’arrivo sistemazione all’hotel prenotato. Pernottamento.

5° GIORNO:  JODHPUR  - PUSHKAR

La città è sovrastata da un imponente forte, edificato sulla cima di un picco a strapiombo proprio nel centro della città. Salire al Forte Mehrengarh, oggi sede di un interessante museo, è uno spettacolo

indimenticabile: arroccato su un declivio roccioso, si staglia imponente e maestoso con le sue mura, le torri cilindriche e le sette porte fortificate. L'ultima di esse, la Laha Pol, Porta di Ferro, riporta le impronte delle rani della città sacrificatesi sulla pira dei loro sposi nella cerimonia del sati

Nel pomeriggio si procede verso Pushkar, uno dei luoghi sacri per gli indù come Varanasi. La città-tempio è la sede del Brahma Temple ( 8 ° secolo) dedicato al Lord Brahma - il creatore dell'universo. Circondata da colline su tre lati e dune di sabbia per il quarto, Pushkar costituisce un luogo affascinante e uno sfondo adatto per la fiera religiosa annuale.

Arrivo a Pushkar e check-in presso l'hotel.

6° GIORNO:  PUSHKAR - JAIPUR

Al mattino faremo la visita di Pushkar che presenta ben 400 templi e 52 ghats: l'unico tempio nel paese dedicato a Brahma. Avrete le opportunità di scattare bellissimi e particolari immagini!

Al termine partiamo per Jaipur originariamente chiamata "Sawai Jaipur", dal nome del giovane principe che la commissionò, il Maharaja Jai Singh un personaggio poliedrico: guerriero, astronomo e politico che regnò tra il 1699 e il 1743. Jaipur oggi è conosciuta come la città rosa, in quanto nel 1876, in concomitanza con la visita del principe di Galles (re Edoardo VII). Quasi l'intera città è stata pitturata con vernice rosa, dandole così il nome di “città rosa”. Arrivo a Jaipur e check-in presso l’albergo prenotato. Pernottamento.

7° GIORNO:  JAIPUR

Al mattino, a 11 chilometri da Jaipur, si visita la famosa Fortezza di Amber che dall’alto di una collina si riflette nel lago Maota. Si accede alla fortezza in elefante (è anche possibile accedervi in jeep, l’importante è segnalarlo prima della partenza). Il panorama sulla vallata è splendido ma ancor più stupefacente è lo spettacolo delle architetture mughal e delle decorazioni che culminano nei mosaici formati da specchi e stucchi del “Palazzo del piacere”.

Pomeriggio dedicato alla visita di Jaipur, “la città rosa” fondata nel 1727 dal Maharaja Jai Singh II, ed oggi capitale del Rajasthan. Inizieremo con il Palazzo di Città che ospita le raccolte di tessuti, tappeti, armi e dipinti; l’Osservatorio Astronomico con un insieme di enormi strumenti per calcolare il movimento degli astri ed il celebre Palazzo dei Venti, una elaborata facciata in arenaria rosa a cinque piani con nicchie, grate e balconcini, che consentiva alle donne dell’harem di guardare senza essere viste. Pernottamento.

8° GIORNO:  JAIPUR – FATEHPURSIKRI - AGRA (260 km)

Dopo la prima colazione ci si dirige verso Agra.  Durante il percorso faremo una sosta per la visita di FatehpurSikri (40 km da Agra),  città di arenaria rossa, costruita dall'imperatore Akbar  per farne la capitale. Qui dovevano convivere, sotto la sua guida illuminata, le quattro grandi religioni del mondo: Islam, Hinduismo, Buddhismo e Cristianesimo. Nonostante un ricco sistema di canali per portare l’acqua alla città, la fortezza costruita in una zona particolarmente arida, fu abbandonata dopo soli 12 anni per carenza di acqua. 

Al termine, si prosegue per Agra il cui arrivo è previsto nel pomeriggio. All’arrivo sistemazione presso l’albergo prenotato. Pernottamento.

9° GIORNO:  AGRA - DELHI 

Incontro con la guida per iniziare a conoscere la città famosa per  il  Taj Mahal, simbolo dell’India e massimo esempio dell’architettura Moghul. Costruito dal’imperatore Moghul Shahjehan nel 1630 per la sua regina Mumtaz Mahal, il Taj Mahal è considerato patrimonio dell’umanità dell’UNESCO ed inserito tra le sette meraviglie del mondo moderno. Successivamente ci sposteremo per procedere alla visita del Forte di Agra chiamato anche “forte rosso” in quanto essendo stato costruito in arenaria rossa presenta una facciata di colore rossastro. La fortezza di Agra è uno dei numerosi palazzi monumentali che l’imperatore moghul Akbar fece erigere in India. Nel pomeriggio partenza per Delhi il cui arrivo è previsto  in serata. Pernottamento in hotel. 

10° GIORNO:  DELHI - ITALIA 

✈ Trasferimento per l’aeroporto di Delhi. Partenza per l'Italia. 

Calendario partenze 2017 
13 maggio / 22 maggio
3 giugno / 12 giugno
17 giugno / 26 giugno
8 luglio / 17 luglio
22 luglio / 31 luglio
05 agosto / 14 agosto
19 agosto / 25 agosto
2 settembre / 11 settembre
16 settembre / 25 settembre

Quota individuale di partecipazione in TOUR DI GRUPPO con partenza minimo 2 partecipanti:
soggiorno in camera doppia (escluso volo): Euro 1219

 Assicurazione Top per rimborso del viaggio in caso di annullamento (facoltativa): da Euro 66

 Nessun aumento rispetto al prezzo pubblicato. Nessuna tassa d'iscrizione.

Voli internazionali:
Non obblighiamo all'acquisto del biglietto aereo. E' possibile, comunque, richiederci di includerli nel programma. La quotazione sarà indicata in base alla migliore tariffa aerea disponibile al momento della richiesta.


Per sapere cosa pensano i nostri clienti, potete leggere il nostro guest book cliccando qui sotto: